giovedì 23 ottobre 2008

Il ripieno di onde elettromagnetiche

Un mio partner commerciale (RF) ed io stiamo studiando una serie di soluzioni di telefonia e di servizi integrati sia per la voce che per il VoIP (qualcosa gia' la offriamo direttamente), come sempre d'altronde.

La novita' e' che stiamo lavorando anche a servizi aggiuntivi, uno fra tutti il sistema di videosorveglianza ZoneMinder da offrire ai nostri clienti, ed integrabile su PC, ma anche su telefonia mobile.

Un po' per questo, un po' per spirito di sano piacere verso la tecnologia, un po' probabilmente anche per follia, RF e' un felice possessore di, in ordine sparso:
* Un HTC TYTN-II;
* Un HTC Shift(1);
* Un HTC P3600;
* Un BlackBerry Curve 8310;
* Un Samsung SGH-D880;
* Un Nokia E61(2);
* Un Nokia N96 16Gb;
* Un AnyCool i929;
(1) Se a qualcuno potesse interessare, e' in corso l'ipotesi di venderlo. E' fornito con Windows Vista small office premium business (o come cappero si chiama), ma vi consiglio caldamente di installarci qualcosa di piu' leggero. Sembra che qualcuno sia riuscito ad installarci anche Ubuntu.
(2) Va bene, visto che lo ha passato "definitivamente" a me, diciamo che "era" possessore almeno di questo modello...

Ora, tralasciando l'abnorme quantitativo di apparecchi, voglio sottolineare per un momento una cosa: stiamo parlando di apparati multifunzione: chi umts, chi touchscreen, chi addirittura dual-sim.
Il Nokia E61 mi e' stato "ufficialmente" consegnato e lo sto utilizzando come telefono personale, col quale sto lavorando anche per la buona integrazione con i software e le periferiche dell'ufficio, per quanto concerne gli altri, gli ho dato una veloce occhiata. Ma in questi giorni in particolare mi sono stati affidati per effettuare dei test rigorosi, sia il Nokia N96 16Gb che l'AnyCool i929.
Ne approfitto, dato un po' di tempo libero e i tre apparati a portata di mano, per scrivere quattro righe su ciascuno di essi. Le zampe che intravedete nelle foto sono soprattutto quelle di Lucky, che mi ha dato una mano [anzi, per l'appunto una zampa (-: ] tenendo i cellulari in oggetto mentre li fotografavo.

Nokia E61
Questo apparecchio e' un vero e proprio gioiello della casa finlandese, o almeno mi permetto di considerarlo tale, data la grande affidabilita' che ha dimostrato e mi sta dimostrando. Ottima durata della batteria, sistema operativo Symbian aperto all'installazione di altre applicazioni... che posso dire?
Direi di cominciare dall'inizio: il suo display di ampie dimensioni si fa apprezzare subito: ampio spazio per immagini, video (320x240, mica bruscolini, voglio dire), possiblita' di leggere e scrivere sms senza continuare a scrollare lo schermo, ampio spazio per vedere le fotografie, cifre digitate facilmente visibili, etc. etc.
A livello di batteria, il bestione al suo interno fa' si che io, ad usarlo pesantemente nel corso di tuta la giornata, abbia dai due ai tre giorni di spazio di manovra (mediamente carico la batteria ogni due giorni e mezzo, ma di certo ne avrei un altro di autonomia perche' la metto sotto carica quando mi segnala che sono rimaste solo un paio di tacche. Ad ogni modo da piena carica a beep vari perche' la batteria e' a terra ci ha impiegato tre giorni e mezzo.
Lo slot di espansione per memory card mi ha permesso di sbizzarrirmi installando una memory da 2 GB che mi da un sacco di spazio di manovra per applicazioni ed altri servizi. Il lettore MP3 integrato e' di buona qualita', e l'apparato supporta gli auricolari bluetooth stereo.
Ma la cosa che apprezzo piu' di ogni alta in questo telefono e' invece ben altra: la sua tastiera alfabetica QWERTY e' il non plus ultra della comodita'.
Dispone di bluetooth, wi-fi ed infrarosso (e' uno degli ultimi telefoni che ha ancora l'IRDA, e non e' una cosa tanto da buttare via), oltre ad avere un client VoIP SIP integrato: accoppiandolo alla rete wi-fi dell'ufficio posso usarlo come cordless VoIP. Ah, ovviamente e' un terminale UTMS [e, forse per mio sollazzo, non dispone di fotocamere (-: per cui rappresenta tutto quello che apprezzo in un telefono (((-: senza andare a cercare troppe altre fesserie].
E se ancora vogliamo analizzare, ha un ottimo organizer, un lettore multimediale di tutto rispetto, suonerie polifoniche ed mp3... insomma mi sembra ben chiaro che quale sostituto del mio Nokia 6680 apprezzo e trovo ben piu' utile questo giocattolino, rispetto ad esempio ad un iPhone 3G (che aborro come molti prodotti Apple con tanto di quel DRM da farmi chiedere se non dovrebbero essere loro a pagare te per possederlo).
Infine, chiamata vocale a riconoscimento del nome scritto in rubrica (ha qualche problema con gli accenti, pero') e pronuncia del nome dalla rubrica di chi sta chiamando, e dispone persino di un ottimo assistente vocale (pero' non legge gli SMS come il 6680 con il Talks).
Ah, dimenticavo, l'unico difetto serio del telefono e' la sua dimensione "tagliere-da-spek" che non e' affatto agevole per utilizzarlo come telefono, tanto che ormai ho preso l'abitudine ad utilizzarlo con l'auricolare.

E di questo, ho detto il possibile. Passiamo al prossimo (-:


Nokia N96 (16Gb)
Il Nokia N96, parte della nuova catena di apparecchi Nokia N-Series, e' parte di quella nuova pubblicita' in cui si parla de "Il Web, ora fatto a mano".
Ora, premesso (e preso atto del fatto) che fatto a mano mi da un'idea piu' simile alla configurazione di Apache intagliata su un tronco di larice, vorrei dare per buono il fatto che per i telefoni Nokia di questa generazione esiste un'applicativo basato su Apache stesso che consente di trasformare il telefono in web-server, e di poter avere il proprio blog fisicamente ospitato sul cellulare [vale anche l'ipotesi che se non avete un piano flat per la navigazione via cellulare (si, Vodafone lo fa, circa 45 euro al mese iva compresa, con vincolo di 12 mesi, se non ricordo male), serve ben a poco].
Ma credo ben poco che i pubblicitari si siano rivolti a questo senso, pronunciando la frase "Il Web, ora fatto a mano".
Oddio, fare a mano ha anche significati nel senso masturbatorio del termine, e considerando che gli ultimi apparati della serie N dispongono di un accelerometro utile a capire l'inclinazione del display, ma che sono stati anche utilizzati per applicazioni geniali come LightSaber; diciamo che puo' intendere gesti avulsi fatti con il telefonino scuotendolo per bene. (-:

Ma cominciamo a parlare di cose serie. Il telefono dispone di bluetooth, wi-fi, ricevitore DVB-H integrato e tasti ad accesso rapido per il lettore multimediale. Dall'attacco per l'auricolare e' possibile collegare non solo un telecomando cablato per il lettore multimediale (a cui si collega a sua volta l'auricolare), ma addirittura e' fornito a corredo un cavo per l'uscita TV: e' possibile guardare il telefono, le foto, i filmati e addirittura la TV su un normale televisore dotato di presa scart (ovviamente l'uscita e' analogica, e non digitale ad alta risoluzione, ma comunque il risultato finale non e' poi cosi' schifoso).
Lo storage interno comprende uno slot per memory card microSD, ma soprattutto un hard disk integrato come quello della serie n95 8Gb e simili, ma con ben 16Gb di spazio disponibile. La velocita' di esecuzione delle applicazioni e' decisamente apprezzabile, la grafica e' valida ed il display consente una buona visualizzazione in genere.
Dispone di suonerie stereofoniche, e con tanto di mixer ed effetti stereofonici per tutto quanto (ha materialmente due altoparlanti ai due lati del bordo), oltre ad essere uno di quei telefonini che oltre a consentire di associare una foto ed una suoneria personalizzata quando chiama qualcuno, consente addirittura di porre un intero filmato (audio e video) personalizzato come suoneria.
La funzionalita' generale sembra buona. Il flip e' attivo per quanto concerne la risposta, ma non sono sicuro del motivo (devo ancora leggermi per bene il manuale) non lo e' per chiudere la comunicazione (e quindi si deve sempre schiacciare a manina il tasto rosso).
Un problema con cui mi sono dovuto scontrare, una volta tentato di visualizzarci zoneminder, e' la tastiera. No, la tastiera dell'N96 non ha niente di male, ma dopo alcuni mesi con un terminale che dispone di tastiera QWERTY, andare a dover digitare un indirizzo web con la tastierina del telefono (ed un indirizzo complicato, dato che e' http://seth.uibbs2-vpn.....), non e' stato tanto gradevole [Vi risparmio il report degli improperi in italiano, siciliano e trentino che ho riversato quando mi sono reso conto, nel fare l'operazione, che - come se non bastasse - pretendeva che digitassi gli indirizzi web col T9 attivo... E-: ]
La batteria non ha una durata eccelsa (anzi, devo dire che dopo che ci ravano un po' col wi-fi, le tacche vanno giu' che e' una bellezza), e in quattro giorni che lo ho sottomano, praticamente metto la batteria sotto carica ogni mattina prima di utilizzarlo.
Per il resto, riceve bene la TV, ha una fotocamera anteriore VGA che ha buona qualita' per le videochiamate, e quella posteriore e' da 3 Megapixel con eccellente qualita', e anche i filmati non sono da buttare via [volete vederne uno? Subito! Che ne dite di questo su tre nokia N95 8Gb d'imitazione? (((-: ]
In conclusione, e' certamente un bel giocattolino, ma io mi tengo stretto il mio E61. (-:

E ora, per l'onore di chi lo vorrebbe prendere su e-bay, l'ultimo telefonino di oggi.


AnyCool i929
Il telefonino AnyCool i929 e' molto interessante. Un apparecchio che dispone solo delle funzioni basilari di seconda generazione (GSM e GPRS), pero' comprende anzitutto la possibilita' di operare contemporaneamente con due SIM, riceve radio e tv (analogiche), supporta una memory card microSD e dispone anche di un po' di memoria integrata, fa da registratore vocale ed ha una fotocamera anteriore in qualita' webcam e un'altra, da un paio di megapixel, posteriore.
Molto spartano, anche se non semplice per questo, il telefono dispone di una tastiera soft-touch a "scomparsa" e di un ampio display touch-screen. Dispone del pennino ma riconosce molto bene anche il tocco delle dita, e fornisce una serie di effetti "accattivanti" e plasticosi in stile iPhone e similia. Fondamentalmente non ha quello che sembra un vero e proprio sistema operativo, anche se il firmware presente mi da un po' l'idea di un qualche progetto laterale provieniente da qualche fork di OpenMoko o simili (stando a quello che ho letto on-line, dovrebbe disporre di un sistema operativo RTOS). Il telefono in se' ha una serie di pregi, ma anche qualche difetto, vediamo di analizzare il tutto.
Dispone anzitutto delle due sim, con la possibilita' di inviare la chiamata con una delle due oppure di gestire dalle impostazioni se usare una delle due sim alternativamente oppure entrambe. Dispone del bluetooth e, se ho capito bene (il manuale e' solo in inglese e un tantinello scarno, alcune funzioni le ho dovute scoprire per i cavoli miei o guardando su internet) permette di collegare ben due auricolari bluetooth per averne ognuno associato ad una sim. Il suo altoparlante interno non e' di qualita' eccelsa, tuttavia ha un suono sull'orlo dello spaccamento dei timpani.
Supporta le suonerie polifoniche in formato MIDI, e credo che abbia anche una funzione viva-voce integrata come ormai molti telefoni moderni. La ricezione della TV non e' eccezionale, in compenso sull'angolino in alto a sinistra e' possibile estrarre un'antenna a stilo molto delicata ma dalla lunghezza non indifferente. La ricezione della radio appare migliore (usa comunque la stessa antenna) ed e' possibile, una volta avviata la radio, lasciarla in "secondo piano" continuando a usare il telefono. Supporta SMS ed MMS, mantiene separate le suonerie e gli avvisi per le due sim, cosi' come i profili di rete per i messaggi.
Il connettore laterale, che serve per la ricarica, per il cavo USB e per l'auricolare, da l'impressione di un connettore dannatamente delicato (e temo che sia cosi'), in compenso il telefono pur non disponendo di un software per la sua gestione (stile activesync o specifica pc suite) una volta connesso al computer offre tre scelte: dispositivo di archiviazione (tipo pendrive) e in questo caso si fa riconoscere come due unita' distinte (una e' la memoria interna da 768k, l'altra la memory card. Arriva in bundle con una memory da 1Gb); oppure porta seriale (opera come un modem GPRS in semplice emulazione Hayes) oppure infine come webcam (usando la fotocamera anteriore). In tutti e tre i casi viene configurato automaticamente da Windows XP senza bisogno di driver di sorta [ho provato sotto Ubuntu: ovviamente riconosce la memoria di massa, ma vanno anche le altre due funzioni (nello specifico la webcam e' una nuova periferica "uvcvideo" e la seriale e' un "cdc-acm" (-: ].
Il manuale dell'apparato e' in inglese, ma dispone tuttavia di menu in lingua italiana...
... e questo e' uno spettacolo, perche' la traduzione italiana e' stata chiaramente e dannatamente affidata a qualche software di traduzione automatica di terz'ordine, trovare le funzioni sul menu italiano e' un'operazione che spazia fra il comico ed il tragico. Una su tutte, una volta trovato il browser internet (credo vada in xhtml, oltre che in wap, ma non l'ho provato) sulle impostazioni avanzate leggo peraltro "Chiarire i biscotti" (ossia cancellare i cookies), ma niente e' come "Chiarire il nascondiglio" (cancellare la cache!) CC-: per non parlare del lettore multimediale che e' identificato da "Giocatore Musica" (Music Player, ovviamente!).
Comunque in sintesi dico questo: l'apparato costa intorno ai 120 euro, e sinceramente se costasse almeno la meta' un pensierino serio ce lo farei: diciamo che supera il telefonino scrauso da 30 euro in qualche punto, ed e' pur sempre un dual-sim con radio, bluetooth e touchscreen.
Nessuna personalizzazione specifica, comunque (al massimo lo sfondo), e peraltro il firmware ha anche qualche bug (ad esempio anche se viene impostato per non fare il suono di benvenuto all'accensione e allo spegnimento, quando spento tace, ma quando acceso ignora l'impostazione e vomita a pieno volume un tono di avviamento assordante).
Come ho detto, il connettore usb laterale da un'impressione di fragilita' non indifferente, in compenso l'alimentatore a 220V esce comunque in USB. (-:

Uff, con la speranza di esser stato utile a qualcuno. (-:

1 commenti:

Fabrizio ha detto...

A proposito di e61, mi sono appena accaparrato il suo successore, e71.

Semplicemente un gioiello :-)
Ha TUTTO (gps,wifi,querty,scocca in acciaio,lettore vocale sms,desktop switch,radio ecc.ecc.).

Il nuovo symbian 3rd edition poi è eccezionale, specialmente il nuovo browser, davvero ottimo.

Interessante anche il nuovo servizio Nokia Mail simil blackberry.

Soddisfattissimo :-)