venerdì 26 agosto 2016

VOGA2016 - Acquisti: negozi o mercato settimanale? 26/31

0 commenti - [Leggi tutto]


#VOGA2016 Acquisti: negozio o mercato settimanale?
E ovviamente mi riferisco a ogni genere di oggetto: dai vestiti ai componenti elettronici. Ora, da una parte io sono un grande "aficionado" dei siti che vendono dall'estero (soprattutto dalla Cina: da ebay, a Banggood, a Tomtop etc) e ho comprato tantissima roba (soprattutto componentistica elettronica) all'estero, però - particolarmente per quanto concerne la componentistica elettronica - guardo innanzi tutto all'affidabilità che voglio e alla sicurezza che voglio su questa componentistica, quindi per alcune cose (come lo smartphone o come le telecamere) preferisco acquistare in Italia e avere la «garanzia italiana», l'assistenza etc.
Mentre per la tecnologia "spicciola", per le cose sulle quali voglio sperimentare, sono aperto all'acquisto ai mercati rionali, sono aperto all'acquisto nei negozi di cinesi, sono aperto all'acquisto direttamente in Cina.
Ovvio che quando vado a comprare qualcosa "in Cina", sono anche consapevole del fatto che ci sono dei tempi di consegna che possono allungarsi fino a un mese e oltre.
Quindi forse il problema più che altro è quello: cerco anche di fare in modo di considerare quanta "urgenza" ho nell'avere un determinato componente. Magari mi accontento a pagarlo un pochino di più, però so che è qui in Italia (o che è qui in negozio): lo prendo subito, piuttosto che aspettare un mese~un mese e mezzo che mi arrivi dalla Cina.
Questo è quello che penso. Ho comprato anche vestiti su internet, quindi tutto sta a diversi fattori. E tu, invece? Per gli acquisti scegli il negozio, oppure il mercatino settimanale? O il negozio on-line? Non lo so: fammelo sapere con un commento qua sotto.
Io sono Grizzly, questo è VOGA2016: noi ci vediamo domani!

giovedì 25 agosto 2016

VOGA2016 - Cosa ti annoia o infastidisce profondamente? 25/31

0 commenti - [Leggi tutto]


#VOGA2016 Cosa ti annoia o ti infastidisce profondamente?
Beh, più che di «noia», voglio parlare proprio di fastidio: di una cosa che m'infastidisce fino al profondo dell'anima, ed è l'IPOCRISIA, che è una cosa - purtroppo - enormemente dilagante, soprattutto negli ultimi anni (nell'ultimo anno in particolar modo).
È una cosa che si sta vedendo tantissimo nella politica di tantissimi paesi e nel comportamento di tantissimi personaggi coinvolti nella politica.
È una cosa che mi da veramente tantissimo fastidio: la aborro perché con l'ipocrisia si fa tanto di quel populismo, si diventa "famosi" solo gettando fango e discredito sugli altri: una cosa che trovo veramente terrificante.
E almeno: questo è quello che penso. Ma tu invece, cosa mi dici? Che cosa ti annoia o t'infastidisce profondamente? Parliamone nei commenti qua sotto.
Io sono Grizzly, questo è VOGA2016: noi - come sempre - ci vediamo domani, ciao!

mercoledì 24 agosto 2016

#VOGA2016 addon: un messaggio per il terremoto

0 commenti - [Leggi tutto]


Ciao a tutti, sono Grizzly.
Innanzi tutto, come cittadino italiano e come volontario di protezione civile ci tenevo a esprimere tutta la mia solidarietà e vicinanza ai familiari delle vittime e ai feriti del terribile sisma che ha colpito il centro Italia.
In questo momento che sto registrando il video le notizie sono ancora poche e frammentarie, c'è una situazione molto complessa, quindi rimarrò "collegato", cercherò di capire come si svilupperanno le cose, anche perché è molto probabile che ci sarà un coinvolgimento della protezione civile nazionale, e quindi è molto probabile che ci sarà un coinvolgimento anche di noi volontari, magari qui in Sicilia: vedremo come si muoveranno le cose. In base a quelle vi farò sapere se ci sarà, appunto, questo coinvolgimento, se succederà qualche cosa particolare.
Detto questo, prima di concludere: sì, oggi è andato in pubblicazione l'argomento VOGA che era "L'ultima cosa che ti ha fatto ridere di gusto". Un'amara ironia mi ha fatto pensare a questo argomento più di un mese fa, per programmarlo giusto oggi. E naturalmente non vuole essere un modo di "ridere della tragedia", bensì di non pensare alla tragedia e cercare di avere un sorriso amaro, cercare di "andare oltre" alla tragedia, perché è inutile stare lì a fermarsi, a guardare "Ok: è successo questo": l'importante spesso è alzarsi le maniche e cercare di andare avanti.
Noi italiani siamo stati spesso colpiti da queste tragedie e siamo sempre riusciti ad andare avanti, ed è importante - secondo me - sottolineare la forza che ci spinge ad andare avanti giorno dopo giorno. È la forza della solidarietà che ci ha spinto e ci spinge sempre in questi gravi casi a dare il meglio di noi stessi.
Quindi ci tenevo - diciamo - a dire tutto questo. Bene, io sono Grizzly e noi ci vediamo alla prossima su questo canale.

VOGA2016 - L'ultima cosa che ti ha fatto ridere di gusto 24/31

0 commenti - [Leggi tutto]


#VOGA2016 L'ultima cosa che ti ha fatto ridere di gusto.
Ora: su YouTube ci sono dei canali che mi fanno sempre ridere tantissimo (come John Oliver o Channel Awesome) e, in questo caso, mi riferisco proprio a Channel Awesome: alla classica "Nostalgia Critic", perché le puntate di Nostalgia Critic mi fanno sempre ridere tantissimo, ma questa - nonostante la lunghezza (credo sia più di 30~35 minuti, forse anche 40 minuti) - l'ho dovuta mettere in pausa tantissime volte, perché proprio c'erano momenti che mi mancava anche il respiro!
E se non l'hai vista, questa te la segnalo: è la recensione di Nostalgia Critic di «Jurassic World», te la lascio sul doobly-doo, la trovi anche sulla scheda. Dagli un'occhiata: è divertentissima!
E tu, invece? Qual è stata l'ultima cosa che ti ha fatto ridere, proprio, di gusto? Fammelo sapere con un commento qua sotto.
Io sono Grizzly, questo è VOGA2016: noi ci vediamo domani!

martedì 23 agosto 2016

VOGA2016 - Persona (morta) con cui vorresti prendere un drink 23/31

0 commenti - [Leggi tutto]


#VOGA2016 Persona (morta) con cui ti piacerebbe prendere un drink.
Faccio la stessa premessa che aveva fatto Rob Dyke: diciamo che ho il TARDIS, quindi che posso "tornare indietro" nel tempo e incontrare una persona che non c'è più, e non ho problemi di lingua.
Ora, la persona che mi piacerebbe incontrare è Giulio Cesare: mi piacerebbe potermi sedere, poter prendere un drink, chiacchierare un po' sulla strategia militare, sul funzionamento dell'esercito nell'antica Roma.
Questa è la persona con cui sarei curioso di - appunto - fare questa chiacchierata.
E tu, invece? C'è una persona (morta) con cui ti piacerebbe prendere un drink, sederti, parlare con questa persona? Fammelo sapere in un commento qua sotto.
Io sono Grizzly, questo è VOGA2016, noi ci vediamo domani!

lunedì 22 agosto 2016

VOGA2016 - Persona (viva) con cui vorresti prendere un drink 22/31

0 commenti - [Leggi tutto]


#VOGA2016 Persona (viva) con cui ti piacerebbe prendere un drink, e ce ne sono tantissime: se restassimo solo nell'ambito YouTube, ci sono un sacco di youtuber con cui ho avuto il piacere di prendere qualcosa da bere, e un sacco con cui mi piacerebbe farlo (e so che prima o poi avrò l'opportunità di farlo).
Ma uscendo dall'ambito di YouTube (e restando - comunque - in quello "informatico") c'è una persona con cui mi piacerebbe VERAMENTE tantissimo potermi sedere a chiacchierare qualche minuto, bevendo qualcosa (ma anche un semplice caffè), ed è Bill Gates.
Bill Gates soprattutto in questo momento, che ha lasciato la microsoft (è - in qualche modo potremmo dire - in "pensione") e sta lavorando con la moglie alla sua fondazione (Bill&Melinda Gates Foundation).
È una persona che trovo particolarmente carismatica: l'ho sempre trovato una persona molto carismatica, ma soprattutto adesso: è una persona che vorrei avere VERAMENTE il piacere e l'onore di incontrare, di poter chiacchierare amabilmente un po' di attualità, di come sta funzionando il mondo in questo momento; questa è la persona con cui sogno un giorno di potermi sedere e appunto chiacchierare un po'.
E tu? Con quale persona (attualmente vivente) ti piacerebbe prendere un drink, scambiare quattro chiacchiere? Fammelo sapere con un commento qua sotto.
Bene: io sono Grizzly, questo è VOGA2016, noi ci vediamo domani!

domenica 21 agosto 2016

VOGA2016 - Weekend in relax: grigliata con gli amici 21/31

0 commenti - [Leggi tutto]


#VOGA2016 Weekend di relax: grigliata con gli amici.
Beh, sì: secondo me sì.
Ora, la grigiliata sicuramente non è un'attività rilassante: e porta la roba da mangiare, porta la griglia, porta il carbone, accendi il fuoco, prepara da mangiare... se siamo nella casa di campagna di qualche amico, preoccupati anche di fare un pochino di pulizie, prepara la tavola, e fai da mangiare per tutti...
poi, una volta finito di mangiare, ripulisci...
Obiettivamente c'è un certo carico di stress, più che di relax, quindi il "punteggio di relax" magari è molto basso, però questo punteggio di relax è SICURAMENTE controbilanciato dal *gigantesco* punteggio di soddisfazione!
Perché fare una grigliata con gli amici magari non è una cosa estremamente rilassante, ma è una cosa che ti da una soddisfazione grandissima: è sempre molto divertente, avendo la giusta compagna. E d'altronde anche il lavoro che c'è da fare: se c'è la giusta compagnia, ci si divide tutto il lavoro; certo che se "grigliata con gli amici" significa che ti devi fare tu un mazzo così e tutti gli altri stanno lì a guardare e mangiare, evidentemente non funziona!
Ma generalmente le grigliate che ho fatto sono sempre state un modo di incontrarsi tutti assieme, di parlare tutti assieme e di collaborare tutti assieme anche alla grigliata.
Quindi sono state molto (molto) piacevoli, e ancora adesso - in estate - nei weekend, quando mi è possibile, cerco di essere presente o di organizzare qualche grigliata con qualche amico: è un modo sicuramente interessante e divertente di passare il fine settimana.
E tu invece, che cosa mi dici? Per un weekend di relax, "grigliata con gli amici" ci può stare? Oppure hai quella categoria di amici scrocconi, che se vuoi fare una grigliata devi organizzare e fare tutto quanto tu, e loro si siedono a tavola con coltello & forchetta pronti a mangiare e basta?
Fammelo sapere con un commento, e noi ci vediamo domani.